STORIA

Nell’estate del 1998 Leopoldo Carraro decise che era ora di far conoscere al nostro paese il minibasket nazionale e internazionale. Il periodo migliore per farlo sembrava essere la pausa natalizia e, per non invadere il momento dei regali e dei botti di fine anno, vennero scelti gli ultimi giorni di vacanza da capodanno alla Befana.
Detto fatto, alla prima edizione, nel 1999, già 12 squadre partecipanti: Pall. Limena, Basketlandia Padova, Canossa Conselve, Cmb Campo San Martino, Basketmania Vicenza, Juve Pontedera, Don Bosco Livorno, Mens Sana Siena, Vigna Pia Roma, Curiss Istrana, San Raffaele Roma e, prima straniera, Dusan Hauptman Basketschool Lubiana.

A questa edizione hanno partecipato anche Daniele Bonessio e Gianni Cantagalli, arrivati alla serie A2 al termine della loro attività giovanile, dando vita ad una bellissima finale vinta dal primo dopo un tempo supplementare. La Pall. Limena si classifico’ quarta alle spalle del Minibasket Roseto degli Abruzzi.

Da allora ben 6 edizioni internazionali (1999, 2007, 2008, 2012, 2013, 2014), 700 squadre coinvolte e oltre 10.000 bambini che hanno avuto l’opportunità di ricevere come regalo di Natale tanto minibasket.

La crescita della manifestazione ha portato il torneo nel 2009 a sfiorare le 40 squadre partecipanti, per poi raggiungere e superare questo grande traguardo fino ad arrivare, nell’edizione 2013, a ben 48 squadre con 800 bambini iscritti.

Nel 2013 il fondatore Leopoldo ha annunciato il suo ritiro dall’organizzazione per lasciar spazio alle decine di giovani a cui negli anni ha trasmesso e insegnato cos’è e come si fa minibasket, i suoi valori e la sua passione. La sua scelta non ha compromesso il torneo che ha continuato ad esistere e a migliorare.

Ciò che dal 1999 ad oggi non è mai cambiato è lo spirito del Torneo: alla Befana troverete sempre il vero spirito del minibasket, un clima festoso di gioco e condivisione a misura di bambino!

Storia ultima modifica: 2016-04-30T21:25:46+00:00 da Torneo della Befana