Ieri, proprio durante la finale e le premiazioni alla Kioene Arena, abbiamo ricevuto questa lettera scritta da Sergio, fondatore della Onlus Samburu Smile, che il Torneo della Befana ha deciso di sostenere.
Da parte di tutti noi un grazie sincero per averci regalato queste splendide parole.

Ciao ragazzi,

chi vi scrive è un ragazzo innamorato della palla a spicchi come voi, anche se un pò più cresciutello… Ho giocato per tanti anni, partendo proprio come voi dal magico mondo del Minibasket, e sono anche riuscito a togliermi tante soddisfazioni durante la mia carriera da giocatore… Il basket mi ha regalato tante gioie, e anche qualche dispiacere, ma rifarei tutto daccapo, perché il NOSTRO è lo sport più bello del mondo…
Mi ha insegnato a gioire della vittoria, ma anche accettare la sconfitta, mi ha insegnato ad emozionarmi per un canestro importante, ma anche ad aiutare i miei compagni e a rispettare avversari e arbitri, elementi senza cui non avrei mai potuto giocare. Oramai però per giocare sono un po troppo vecchietto, e allora da qualche anno, provo, come fanno i vostri istruttori, ad insegnare qualcosa a piccoli allievi, cercando di farli innamorare del gioco del basket!
E visto che adoro passare il mio tempo sui campi, e ci sono milioni di bambini che ancora non conoscono il Minibasket, da oramai 5 anni ho deciso di andare a passare i miei mesi estivi, luglio e agosto, in un paese molto lontano e molto meno ricco del nostro, il Kenya, in Africa!, dai Samburu, una tribù molto particolare e colorata!
Lì, inizialmente con pochi palloni malconci, e due canestri tirati su alla buona, ho iniziato a coltivare un grande sogno, quello di iniziare a sorridere insieme a loro, giocando, e di dare a molti di loro una opportunità per avere un futuro migliore, attraverso lo sport e lo studio, perché curiosamente quel che più mi chiedono questi bambini è di aiutarli nel loro percorso di studi, spesso costoso e complicato.
E così, passo dopo passo, caduta dopo caduta, è nata Samburu Smile, la Onlus che gli organizzatori di questo magnifico torneo hanno deciso di promuovere, perché Minibasket non è solo sport ma anche solidarietà!!!
Vi ho seguito da lontano, ho visto le tante belle foto e i tanti aggiornamenti che l’eccellente comitato organizzatore ha postato sul sito e sui social, e avrei voluto tanto raggiungervi almeno per questo giorno finale, ma non mi è stato possibile essere fisicamente lì con voi!
Ci sarò col cuore, anche perché ho visto che uno dei protagonisti della finale è un mio ex allievo dello scorso anno, e questo non può che rendermi ancora più felice…
Concludo questo mio saluto ringraziando tutti voi, giocatori e genitori, che avranno avuto il piacere di soffermarsi sullo spazio che è stato dedicato a Samburu Smile sulla brochure del torneo, e spero proprio di essere ancora con voi il prossimo anno, magari in qualità di istruttore con i miei ragazzi!

Con affetto, Sergio “Musungu” Mazza

La lettera ricevuta da Sergio di Samburu Smile ultima modifica: 2016-01-06T09:03:37+00:00 da Torneo della Befana