Anche la giornata finale del Torneo della Befana si è conclusa, e come di consuetudine non sono mancate le partite minibasket. È stata infatti la volta delle 20 finali, molto equilibrate e conclusasi quasi tutte punto a punto, match che hanno regalato quindi tanto divertimento sia ai bambini in campo che al pubblico nelle tribune. Segnaliamo la finale 33/34 tra Reyer Venezia Granata e Pro Pace Mortise che sul 12 a 12 finale ha visto la vittoria per i granata solo per differenza canestri, o tra Basket Favaro 2006 e Unione Sportiva Arcella nella finale 27/28, conquistata da Favaro che supera i padovani per pochi canestri. Anche per le posizioni 21/22 Redentore Este e Minibasket Cangurino hanno dato spettacolo terminando pari, e la differenza canestri ha premiato i cangurini in questo derby tutto padovano.
La finale 3/4 posto svoltasi presso la palestra Ilaria Alpi di Limena ha visto i padovani della Pallacanestro Vigodarzere superare i veneziani del Team 78 Martellago per 10 a 14 sostenuti da un pubblico caldo e numeroso.
Nel pomeriggio i bambini, accompagnati da tantissimi genitori ed amici, hanno letteralmente invaso la Kioene Arena. All’apertura delle porte erano già centinaia le persone fuori in attesa di entrare per assistere alla finalissima e alle premiazioni.
Un pubblico animato e carico, guidato dal nostro speaker inarrestabile Gianluca Gamma e dalla mascotte del Torneo della Befana che ha strappato tanti sorrisi a grandi e piccini!
L’obiettivo del nostro evento è regalare una emozione e ieri i momenti forti e toccanti sono stati diversi. Spettacolare è stata la presentazione delle squadre seguita dall’Inno di Mameli, tutti in piedi, mani sul cuore, il pubblico che canta, le mani a tempo.
Quando la palla a due è stata lanciata in aria sono oltre 2500 i presenti, tanto che è stato necessario aprire un nuovo settore della Kioene Arena per aumentare i posti a sedere.
I primi due tempi vedono la Virtus Padova superare il San Paolo Roma per 8 a 6 e 5 a 4. A partire dal terzo tempo di gioco però il dominio Virtus si placa ed inizia il recupero di Roma: 5 a 8 il punteggio del terzo periodo che consente a Roma di iniziare la rimonta, seguono poi altri due parziali importanti, 3 a 4 e 2 a 4, che portano Roma in vantaggio. A questo punto la partita si gioca tutta nell’ultimo tempo, ma il San Paolo domina con un netto 4 a 15 e si aggiudica il primo posto di questa 18° edizione del Torneo della Befana 2016!
È proprio un giocatore della finale che è stato scelto come miglior atleta del torneo: Edoardo Nocera, 47, del San Paolo Roma. Tra gli altri premi speciali segnaliamo il premio fair play consegnato a Luca Bedà, mini arbitro, per il suo gesto umile e significativo visto durante un match: in una pausa di gioco oltre a notare che un bambino ha le scarpe slacciate, si è inginocchiato per legare lui stesso i lacci aiutando il minicestista. Il premio simpatia è stato assegnato a Daniele Neri, bambino di Masi Bologna, i motivi rimangono top secret e non possono essere svelati! A scuola si è contraddistinto anche Ludovico Martinelli della Virtus Siena per i suoi pasti abbondanti, tanto da vincere il premio forchetta d’oro! Infine il premio bambino più piccolo del torneo è stato vinto da Andrei Andurnache, nato nel 2008, del Basket Campodarsego.
Questi giorni per tutti gli organizzatori sono stati durissimi, le ore di sonno poche, le vacanze di Natale nemmeno viste, le fatiche e l’impegno richiesti immensi, però abbiamo regalato un ricordo ai bambini, alle loro famiglie, e agli istruttori, questo è il nostro regalo di Natale che abbiamo voluto fare a tutti voi.
Un grazie per averci scelto a discapito di una vacanza sulla neve, per aver speso il vostro tempo per stare con noi in palestra, per aver accompagnato i bambini in tutti i campi di gioco, e per aver creduto in noi e nella nostra festa del minibasket.
Stanchi ma col sorriso, felici per quanto fatto, vi diamo appuntamento alla prossima edizione, il Torneo della Befana non si ferma qui!

Arrivederci all’anno prossimo!

La giornata finale ultima modifica: 2016-01-08T20:10:06+00:00 da Torneo della Befana