GRANDE SUCCESSO PER IL TORNEO DI MINIBASKET
Ben 48 le squadre, 762 i ragazzini impegnati, vince la Reyer Venezia

Va in archivio come l’edizione dei record il quindicesimo torneo internazionale di minibasket della Befana. Mai prima d’ora la rassegna cestistica, dedicata alla categoria Aquilotti, aveva visto una così vasta partecipazione: 762 miniatleti e 48 squadre provenienti da ogni parte d’Italia e una dalla penisola Balcanica (la formazione macedone del Kk Tomas) hanno onorato la competizione culminata ieri con le finali disputate in otto palestre di Padova e provincia. Ad aggiudicarsi la finalissima in un Pala Berta straripante di tifo, è stata la Reyer Venezia Oro, che ha battuto la Cmb Pallacanestro Trieste (44-33). Nella finalina, valida per il terzo posto, la Mens Sana 1871 Siena l’ha spuntata di misura sul Leoncino Azzurra (46-44). Ma la manifestazione, promossa dall’Hurricane Basketball ha rappresentato soprattutto uno spot per il minibasket permettendo a tantissimi bambini e pure qualche bambina di trascorre quattro giorni con i propri compagni e stringere nuove amicizie. Il comitato organizzatore ha poi pensato anche ai piccoli più bisognosi destinando una parte del ricavato delle iscrizioni ai progetti della Fondazione Fontana Onlus. In coda all’evento sono stati consegnati gli oscar del torneo: il premio Valerio Tontini per il migliore istruttore è andato a Stefano Agnolin (Minibasket Bassano), quello per il fair play intitola ad Alessandro Basso è finito nelle mani del giocatore Matteo Rolli (Cmb Trieste). E’ stato invece insignito per la sua simpatia l’atleta Mattia Nicolucci (Virtus Siena).

Il Mattino di Padova – 06/01/2013

La Befana porta dolci per tutti ultima modifica: 2013-01-06T17:23:17+00:00 da Torneo della Befana