La sirena finale dell’edizione numero 19 del torneo è suonata il 5 gennaio. Cala il sipario su un’edizione ricca di sorprese ed emozionante per tutte le 40 squadre partecipanti. Il silenzio delle palestre e della scuola oggi è ancora più assordante, dopo che per quattro giorni sono state teatro di partite, tifo sfrenato e tanto divertimento. Quattro giorni intensi, scanditi da un calendario fitto di partite. Tutto è filato liscio per i partecipanti, pur non essendo mancati alcuni “imprevisti” gestiti senza che nessuno percepisse nulla, segno di una organizzazione sempre più rodata e attenta ad ogni piccolo dettaglio.
Il trofeo del primo classificato è stato vinto dalla Robur et Fides Varese, che nella finalissima alla Kioene Arena di Padova si è imposta sulla Reyer Venezia Oro davanti ad un pubblico di 2.800 persone. Ma a vincere sono stati tutti gli oltre 800 partecipanti ed il Minibasket! Nuove amicizie sono nate tra i piccoli atleti delle varie squadre, altre si sono rafforzate ulteriormente. Si è trattato per tutti di un importante momento di crescita, sia sportivo che di vita.
Tanti i momenti significativi di questa edizione: dalle colazioni alle notti gestite per le squadre ospitate da fuori regione nella scuola di Limena, alle tante partite giocate punto a punto e decise all’ultimo secondo, dalla serata al cinema fino ad arrivare alla finalissima che ha radunato alla Kioene Arena tutte le 40 squadre partecipanti per le premiazioni finali.
Particolarmente apprezzata anche la presenza durante il torneo dell’Associazione Respiriamo Misurina che ha prestato gratuitamente visite mediche specialistiche e spirometrie per gli atleti e il pubblico presente.
Il Torneo della Befana ha confermato anche per quest’anno numeri che non hanno eguali:
40 squadre, 140 partite giocate su 9 campi, oltre 200 bambini da fuori regione ospitati, 32 mini arbitri ospitati e chiamati a dirigere tutte le partite.
La consegna di stupende maglie celebrative del torneo per tutti i bimbi e gli allenatori e coppe per tutte le squadre hanno ulteriormente arricchito le premiazioni delle squadre.
Anche per il comitato organizzatore è arrivato un premio: il primo giorno del torneo infatti, direttamente da Roma, è arrivata la conferma del Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, atto che ci ha davvero riempito di orgoglio e che certifica quanto di buono sia stato fatto in questi anni.
I ringraziamenti a questo punto sono d’obbligo: a tutti gli organizzatori e a tutti i volontari che a vario titoli hanno prestato servizio, agli istruttori e ai genitori che hanno investito 4 giorni di vacanza per seguire i bambini tra una palestra e l’altra, alle Istituzioni Comunali, a tutte le società che ci sono state vicine nella gestione delle palestre, alla Federazione Italiana Pallacanestro che continua a sostenere il torneo, a tutti gli sponsor che ci danno costante fiducia. Ma soprattutto ringraziamo i bambini che hanno partecipato che con il loro divertimento e i loro sorrisi hanno dato testimonianza dei veri valori del torneo.
Qualche giorno di meritato riposo e poi  ci sarà da cominciare a pensare all’edizione numero 20…
Ci ha fatto piacere e ci ha colpito che qualcuno, a finale ancora in corso, ci abbia chiesto come fare per potersi iscrivere al Torneo della Befana 2018!
Grazie a tutti e arrivederci a presto!

Cala il sipario sul Torneo della Befana ultima modifica: 2017-01-07T17:31:46+00:00 da Torneo della Befana